Si Danza. Per recuperare.

settembre 25, 2007

Sabato 29 settembre, alle ore 17.30, si inaugura a Marzana (Verona) la Scuola Internazionale di Danzaterapia “SI. Danza”.
La Scuola si sviluppa in stretta collaborazione con il Centro Internazionale di Danzaterapia (www.dancaterapia.org), fondato dal maestro Pio Campo in Brasile nel 2000, con l’obiettivo di formare specialisti in danzaterapia capaci di operare nell’area della prevenzione in ambiti educativi e socio-sanitari e divulgare la danzaterapia ispirata al metodo elaborato da Maria Fux attraverso ricerche, organizzazione e partecipazione a congressi e seminari in stretto contatto con Enti, Istituzioni ed Università.
Il Maestro Pio Campo è danzaterapeuta secondo il metodo Maria Fux. La sua attività di danzaterapia si rivolge sia alla formazione (in Italia ed in Brasile) che a interventi per il recupero, attraverso il movimento, di persone con difficoltà fisiche, psichiche e sociali.
Il maestro Pio Campo guida in Brasile l’Associazione senza fine di lucro denominata “Espaço Cultural Vila Esperança”, che svolge interventi educativi, culturali e sociali rivolti a bambini e a famiglie delle classi più disagiate.
Il Corso, che si svilupperà lungo un percorso didattico triennale, viene rivolto a medici, psicologi, fisioterapisti, operatori sociosanitari, laureati in discipline sociopedagogiche e motorie, assistenti sociali, educatori e a tutti coloro che desiderano approfondire questo linguaggio che abbina creatività e movimento come mezzi di comunicazione non verbale.
Per informazioni:
culturaevalori@cercate.it
valbrun4@inwind.it

Annunci

Il progetto Orphéus e la Giornata del sollievo

maggio 27, 2007

orpheus.pngOggi, domenica 27 maggio, nell’ambito del progetto Orphéus, gli allievi del corso di Musicoterapia del Conservatorio “Dall’Abaco” di Verona portano i loro strumenti nella sala consiliare del Comune di Cologna Veneta e in cinque strutture sanitarie ed assistenziali.

E’ la “Giornata del sollievo”, nel corso della quale gli allievi si esibiranno all’Hospice S. Cristoforo di Cologna Veneta, all’Hospice di Marzana, all’Istituto Anziani di Verona Casa di Riposo “Don Steeb”, all’Istituto Assistenza Anziani di Verona “Villa Monga” e all’Ospedale “Sacro Cuore” di Negrar.
I programmi completi, nonché dettagli su tutti i concerti di fine anno del Conservatorio, possono essere reperiti qui.